Fisco, il tesoretto 2007 schizza a oltre 5 miliardi

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Fisco, il tesoretto 2007 schizza a oltre 5 miliardi

21 Settembre 2007

Sale a poco più di cinque miliardi di euro (5,078 mld) il
valore  del tesoretto per il 2007,
rispetto a quanto è stato previsto nel Dpef. Il dato emerge da un emendamento
presentato dal governo al ddl sull’assestamento del bilancio, all’esame della
commissione Bilancio del Senato.

L’emendamento porta la firma del sottosegretario
all’Economia, Nicola Sartor. Nei primi giorni di settembre il Tesoro aveva
comunicato che la previsione di un gettito erariale per il 2007 superava di
quattro miliardi di euro la previsione del Documento di
programmazione economica e finanziaria.

Sale a poco più di cinque miliardi di euro (5,078 mld) il
valore  del tesoretto per il 2007,
rispetto a quanto è stato previsto nel Dpef. Il dato emerge da un emendamento
presentato dal governo al ddl sull’assestamento del bilancio, all’esame della
commissione Bilancio del Senato.

L’emendamento porta la firma del sottosegretario
all’Economia, Nicola Sartor. Nei primi giorni di settembre il Tesoro aveva
comunicato che la previsione di un gettito erariale per il 2007 superava di
quattro miliardi di euro la previsione del Documento di
programmazione economica e finanziaria.