Home News Forza Nuova: Cina-Iran, due metri due misure

Forza Nuova: Cina-Iran, due metri due misure

0
8

"Perché non c'è lo stesso rigore con la Cina comunista?"
Unico uomo politico italiano ad aver stretto la mano al presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, il leader di Forza Nuova Roberto Fiore spiega al Corriere della Sera di essere "orgoglioso di avergliela stretta".
"Gli ho detto - racconta Fiore - che noi di Forza nuova siamo contrari a ogni ipotesi di guerra auspicata dalle lobby ebreo-americane contro il popolo iraniano". Fiore contesta quella che definisce la "visione manichea del Medio Oriente" nella quale "i buoni sono quelli che stanno con Israele, i cattivi sono invece tutti gli altri", accusa Israele di non praticare l'uguaglianza tra le confessioni religiose, perché "c'è una prevalenza quasi razziale degli ebrei su una larga parte della popolazione palestinese".

Il leader di Forza nuova infine punta il dito sui politici italiani: "Perché, mi dica, tutto questo rigore diplomatico non lo sfoggiano anche con la Cina comunista dove i diritti umani sono letteralmente calpestati?". La risposta? "Glielo spiego io, il perché: perché con la Cina tutti fanno un sacco di affari economici", conclude Fiore.

Apcom
 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here