Francia: fuga radioattiva da una centrale nucleare

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Francia: fuga radioattiva da una centrale nucleare

24 Luglio 2008

Ancora una fuga radioattiva in Francia, la terza in due settimane.

Presso la centrale nucleare di Tricastin, dove alcuni giorni fa c’era già stata una fuga di materiale radioattivo, alcuni operai sono stati contaminati lievemente dalla fuoriuscita da un tubo di una polvere arricchita di Cobalto 58.

L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 9.30, quando un gruppo di circa 100 operai che partecipava alla manutenzione del reattore numero 4 ha aperto un tubo all’interno dell’impianto dal quale è uscita una polvere radioattiva, secondo quanto riferito dal direttore della centrale Alain Peckre.

Immediatamente è scattato l’allarme e la conseguente evacuazione del sito; subito dopo i dipendenti coinvolti sono stati trasferiti rapidamente in infermeria, per accertamenti e controlli del caso.

Dal canto loro le autorità francesi minimizzano l’accaduto, classificando l’incidente a livello zero della scala che va fino a  sette.