Home News Francia. Il piano Sarkozy: un ‘grande prestito’ per il futuro

Francia. Il piano Sarkozy: un ‘grande prestito’ per il futuro

0
24

La Francia investirà 35 miliardi nelle attività strategiche del paese: lo ha confermato oggi il presidente Nicolas Sarkozy nel presentare in una conferenza stampa "il grande prestito" pubblico che aveva annunciato nei mesi scorsi.

Il grande prestito, ha aggiunto, permetterà di generare complessivamente "60 miliardi di investimenti pubblici e privati". Sui 35 miliardi del finanziamento pubblico, 13 miliardi saranno finanziati con il rimborso dei prestiti dello stato alle banche e gli altri 22 saranno raccolti sui mercati alle migliori condizioni, ha indicato il capo dello stato. Il "grande prestito", ha precisato, sarà destinato all'insegnamento superiore, alla formazione e alla ricerca, l'industria e le aziende, il numerico e lo sviluppo durevole.

Con il grande prestito la Francia punta ad avere "le migliori università del mondo" . "Oggi dobbiamo preparare la Francia alle sfide dell'avvenire affinché il nostro paese possa profittare pienamente della ripresa, perché possa essere più forte, più competitivo e possa creare più posti di lavoro", ha proseguito sottolineando che "bisogna investire per riguadagnare il terreno perso a causa della crisi". "Abbiamo costantemente sacrificato l'investimento, è stato un errore. E' dall'investimento - ha insistito - che nasce il progresso tecnico, motore della crescita".

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here