Frattini: “Lituania, Lettonia ed Estonia paesi chiave per rapporti con Russia”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Frattini: “Lituania, Lettonia ed Estonia paesi chiave per rapporti con Russia”

07 Settembre 2009

Il ministro degli Esteri Franco Frattini è giunto questa mattina a Vilnius, in Lituania, prima tappa di una missione che, tra oggi e domani, lo porterà anche a Riga e a Tallin. "Sono tre Paesi chiave per i rapporti con la federazione russa – ha dichiarato Frattini sull’aereo che lo portava a Vilnius – geneticamente riluttanti ad impegnarsi" in un rapporto con Mosca.

"Ora – ha aggiunto – vanno verso un impegno maggiore anche perchè hanno capito che la politica italiana di ‘engagement’ verso la Russia è giusta". In Lituania, Lettonia ed Estonia, il titolare della Farnesina incontrerà, tra gli altri i colleghi degli Esteri e i presidenti delle tre Repubbliche Baltiche. In agenda, oltre ai rapporti bilaterali, anche i dossier più sensibili di politica estera. Dalla candidatura italiana al Consiglio di sicurezza dell’Onu, ai temi europei, al Nuovo concetto strategico della Nato, all’immigrazione, all’Afghanistan.