Home News Gargano. Capodogli spiaggiati, morti nella notte gli ultimi due esemplari

Gargano. Capodogli spiaggiati, morti nella notte gli ultimi due esemplari

1
57

Sono morti tra la scorsa notte e questa mattina i due capodogli rimasti agonizzanti dei sette spiaggiati tre giorni fa per cause ancora sconosciute lungo il litorale della Foce Varano, tra i comuni di Cagnano Varano e Ischitella.

Ieri si era discusso se interrompere l'agonia con una iniezione letale ma il ministero dell'Ambiente si era opposto ad una ipotesi di eutanasia. "Era stato deciso di abbreviare l'agonia dei capodogli morenti con una forma di eutanasia medica, ma purtroppo - ha spiegato il ministro Stefania Prestigiacomo - non sono disponibili in Italia dosi del farmaco indicato. Ho ritenuto e continuo a ritenere inumano farli uccidere a colpi di armi da fuoco pesanti". I cetacei, stretti in uno specchio d'acqua poco profondo, sono morti asfissiati per lo schiacciamento del diaframma.

Questa mattina è prevista in prefettura una riunione per risolvere la questione dello smaltimento delle carcasse che diventa urgente tenuto conto che nella zona si è ormai diffuso un forte tanfo dovuto alla decomposizione. "Credo anche che sarà necessario, fatta l'esperienza di questa vicenda inedita per le coste italiane - ha concluso il ministro - prevedere per il futuro la costituzione di una task force capace di intervenire con mezzi adeguati per cercare di salvare questi grandi cetacei".

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here