Gasparri (An): sul tesoretto promesse da marinai

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Gasparri (An): sul tesoretto promesse da marinai

21 Maggio 2007

E’ sempre scontro sul cosiddetto tesoretto. “Non convincono le proposte del governo per l’utilizzo dell’extra gettito fiscale avanzate nel vertice di ieri sera”. Così Maurizio Gasparri (An), secondo cui “si tratta di un elenco di promesse che non riusciranno a mantenere e che mina ulteriormente la già scarsa credibilità del governo, con una sinistra radicale che proprio sul tesoretto fa muro ed avanza altri tipi di pretese. Senza considerare i vincoli che giungono da Bruxelles”.
‘L’Unione europea – sottolinea l’ex ministro – ha dato infatti delle indicazioni precise ed imposto di utilizzare le risorse per abbattere il debito pubblico ed e’ poi prevista l’estensione, semmai si farà, del cuneo fiscale a banche ed assicurazioni. Si tratta di vincoli ineluttabili contro i quali quelle di Prodi sono solo delle promesse da marinai, pronto a cambiare idea alla prossima occasione”.