Home News Gb. 17enne uccisa da finto adolescente conosciuto su Facebook

Gb. 17enne uccisa da finto adolescente conosciuto su Facebook

0
52

Una ragazza diciassettenne britannica è stata trovata morta dopo aver conosciuto un uomo che si fingeva adolescente su Facebook, ed aver deciso di incontrarlo. Il corpo di Ashleigh Hall, è stato abbandonato in un fosso vicino a Sedgefield, nel nord Inghilterra, e secondo quanto riferito dalla polizia di Durham, non ci sarebbero segni apparenti di violenza sessuale.

La ragazza aveva raccontato agli amici di aver conosciuto un coetaneo su internet, e che voleva incontrarlo. Domenica sera aveva detto alla madre che avrebbe dormito a casa di un amico, in realtà aveva previsto di vedersi con il presunto sedicenne di Facebook. Lunedì, in assenza di sue notizie, la madre ha contattato la polizia. La polizia di Durham ha in seguito arrestato ed incriminato un uomo di 32 anni, Peter Chapman, ritenendolo il presunto assassino della ragazzina.

"È un caso davvero terribile, una serie di drammatiche circostanze» ha affermato l'ispettore a capo delle indagini, Paul Harker. L'ispettore ha anche lanciato un appello ai giovani: «Ragazzi, non andate ad incontrare nessuno, se non siete sicuri di chi sia". Gli inquirenti hanno verificato che l'uomo, fermato per un semplice controllo, ha precedenti per reati sessuali. Harker è detenuto in custodia cautelare, mentre l'autopsia, servirà a decretare la causa del decesso della giovane.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here