Home News Gb. British Airways richiama personale licenziato per sostituire scioperanti

Gb. British Airways richiama personale licenziato per sostituire scioperanti

0
25

British Airways ha offerto contratti a termine della durata di 6 mesi ad alcuni dei suoi ex assistenti di volo - quelli 'lasciati andare' l'anno passato - per sostituire il personale attualmente assunto in caso dovesse arrivare la luce verde allo sciopero - evitato lo scorso Natale solo grazie a una sentenza contraria dell'Alta Corte.

'Unite', la sigla sindacale che rappresenta i circa 13mila assistenti di volo della BA, sta infatti ripetendo le operazioni di voto che devono decidere a favore di azioni industriali. Lo scorso anno la stragrande maggioranza dello staff - infuriato per i tagli di effettivi e di stipendio imposti dall'azienda - aveva detto sì a un lungo sciopero. Ora lo spettro potrebbe tornare proprio a cavallo delle ferie pasquali. La dirigenza di BA è però decisa a tutto.

Secondo quanto appreso dal Times, agli ex dipendenti sono state offerte 1000 sterline al mese più una diaria di 2,40 sterline per ogni ora di volo lavorata. "Molti assistenti di volo che hanno lavorato con noi nel 2009 con contratti a tempo ci hanno contattati quando Unite ha dato inizio alle operazioni di voto", ha detto un portavoce di BA. "Siamo felici di poter offrire loro un'opportunità di lavoro, dovesse materializzarsi lo sciopero, in modo da far viaggiare per quanto possibile i nostri clienti".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here