Home News Gb. In alcuni bancomat di Londra istruzioni saranno in dialetto cockney

Gb. In alcuni bancomat di Londra istruzioni saranno in dialetto cockney

0
3

Invece che prelevare "cash" si dispenseranno "sausage and mash", e per ritirare soldi presso gli sportelli bancomat verrà richiesto di introdurre "l'huckleberry finn" al posto del solito noioso "pin". Londra difende il proprio antichissimo dialetto, il cockney - uno slang della classe operaia londinese basato su modi di dire in rima e normalmente parlato con un forte accento - ancora in uso in alcune zone dell'est londinese.

A riaffermare l'identità linguistica della capitale britannica ci pensa Bank machine, uno dei principali gestori di sportelli bancomat britannici che per tre mesi affiancherà alle solite sobrie istruzioni in inglese per prelevare denaro quelle in allegoriche rime in cockney. La novità sarà introdotta presso cinque sportelli nella parte est della città. "Volevamo aggiungere qualcosa di divertente e con un interesse locale", ha detto alla Bbc il direttore esecutivo di Bank machine, Ron Delnevo.

Lo slang cockney sembra risalga al 1362, quando per la prima volta fu utilizzato in "The vision of William concerning Piers Plowman" di William Langland. Ora va via via scomparendo anche se espressioni tipiche sopravvivono in alcune parti della città, ma di rado è parlato correntemente.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here