Georgia: Mosca vuole basi militari permanenti in Abkhazia e in Ossezia

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Georgia: Mosca vuole basi militari permanenti in Abkhazia e in Ossezia

29 Agosto 2008

Mosca alza la posta in Georgia.

Il Cremlino ha fatto sapere che intende stabilire alcune basi militari nelle regioni separatiste georgiane dell’Ossezia del Sud e dell’Abkhazia.

A riferirlo sono stati i media russi. Il prossimo 2 settembre nella capitale osseta verrà siglato un accordo di cooperazione militare tra la Federazione russa e l’Ossezia del Sud.

L’obiettivo di Mosca è quello di installare almeno tre basi permanenti nelle due regioni secessioniste filorusse.