Germania. Governo smentisce voci su dimissioni Merkel

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Germania. Governo smentisce voci su dimissioni Merkel

15 Gennaio 2010

Il Governo tedesco ha smentito voci, circolate sui mercati valutari di Tokyo, Seul, Singapore e Sydney di prossime dimissioni del cancelliere Angela Merkel. Un portavoce dell’Esecutivo ha definito le voci "del tutto prive di fondamento".

Le indiscrezioni hanno causato forti pressioni sull’euro sceso in Asia a nuovi minimi delle ultime tre settimane nei confronti dello yen e degli ultimi quattro mesi verso la sterlina, ma la divisa europea ha poi recuperato parte delle perdite all’apertura dei mercati nel Vecchio Continente. Le voci hanno preso il via da un articolo pubblicato da ‘Time Magazinè, nel quale si parlava del pessimo inizio d’anno del Governo tedesco da settimane al centro di forti polemiche su diverse questioni, prima fra tutte quella dei tagli alle tasse.