Home News Governo: Fioroni, se crisi maggioranza auspica voto

Governo: Fioroni, se crisi maggioranza auspica voto

0
18

Il ministro dell’Istruzione Beppe Fioroni in un’intervista al Messaggero sulla situazione del governo ha affermato come sia evidente nel dibattito politico la “volontà di andare al voto in caso di crisi”. “Io non auspico nulla- ha aggiunto -ma constato questa indicazione”.

Fioroni sottolinea tra l'altro che la questione dei “rumors” su parlamentari “acquistati” da Berlusconi è, a suo avviso, “il solito ritornello” o ancora “un disco rotto”. E per questo invita l'Unione a smetterla di intervenire su questo tema. “Invece di disquisire se il governo cade o non cade – dichiara il ministro - concentriamoci sulle cose da fare”. Altro auspicio è quello “che si chiuda quanto prima la fase del pierinismo della politica che ha fatto spesso anteporre il proprio particolare rispetto all'interesse generale”.

Un passaggio poi sulla legge elettorale. “Sono pienamente d'accordo con quanto detto da Franceschini”, osserva Fioroni interpellato sul modello tedesco. “Individuati e condivisi i principi per i quali tutti vogliamo modificare questa vergognosa legge - argomenta - ritengo sia possibile trovare una soluzione largamente condivisa”.

Infine il Pd che non nasce - puntualizza il ministro - per fare cadere il governo Prodi. “Il Pd - conclude Fioroni - è nato per rispondere ai problemi della gente e non per aggiungerne di nuovi. Altre scelte sarebbero incomprensibili per i cittadini”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here