Home News Grecia. Incendio alle porte di Atene, vertice straordinario del governo

Grecia. Incendio alle porte di Atene, vertice straordinario del governo

0
33

Il premier greco Costas Karamanlis ha presieduto oggi un vertice straordinario di governo per far fronte all'emergenza incendi, mentre le fiamme hanno raggiunto i sobborghi della capitale Atene e migliaia di persone sono state evacuate da Agios Stefanos e Pallini. I roghi continuano infatti ad avanzare nelle zone di Maratona, Drafi, Ano, Kato Souli, Pikermi, Penteli, Agios Stefanos, Dionysus e Pallini.

Dopo il vertice con i ministri dell'Interno, della Difesa, Protezione Civile e Forze Armate, Karamnlis ha sorvolato in elicottero la zona devastata dal fuoco. Di fronte all'emergenza il presidente della repubblica Karolos Papoulias sta rientrando dalle vacanze.

L'intero apparato antincendio greco è stato mobilitato per fermare le fiamme che avanzano su cinque fronti lungo 30-40 km nella regione dell'Attica, di cui è capoluogo Atene. Su richiesta greca all'Europa, Italia e Francia hanno già inviato aerei anticendio e se ne attende uno da Cipro.

"In totale sono stati circa 30 mila gli acri bruciati, è un disastro ambientale". A dichiararlo è stato il prefetto di Atene Yiannis Sgouros all'emittente "NET TV" nel terzo giorno di incendi che minacciano da nord la capitale greca. Cinquecento vigili del fuoco, assistiti da 340 militari, 550 automezzi e 20 aerei combattono contro il più grande rogo dal 2007, che ha ricoperto di fumo il cielo di Atene.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here