Home News Greggio: torna a salire in Asia su dollaro debole

Greggio: torna a salire in Asia su dollaro debole

0
38

Il prezzo del greggio trattato sulla piazza asiatica sale ancora, ricominciando la sua corsa verso i 100 dollari il barile dopo due giorni di perdite.

A spingere nuovamente sulle quotazioni sono da una parte il calo del dollaro a nuovi minimi contro l'euro e dall'altra i timori che la riduzione dell'offerta, a causa del maltempo nel Mare del Nord, possano colpire le forniture invernali.

Il futures a dicembre sul greggio Usa attorno alle ore 8,40 italiane quota 96,30 dollari il barile in rialzo di 84 centesimi. Lo stesso contratto sul Brent londinese quota 93,29 dollari, in rialzo di 50 centesimi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here