Hamas entra in possesso di razzi anti-aereo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Hamas entra in possesso di razzi anti-aereo

06 Luglio 2007

Alcuni funzionari del Dipartimento di Difesa israeliano hanno lanciato l’allarme: i militanti di Hamas sono venuti in possesso di un gran numero di razzi da contraerea, anti-carro e Katyusha durante la recente presa di Gaza.

Infatti gli uomini armati di Hamas hanno preso il controllo dei depositi di armi che appartenevano alle forze di sicurezza dell’Autorità Palestinese i quali contenevano quantitativi di armi ragguardevoli, tra cui razzi anti-carro “Sager” e missili terra-aria di tipo “Strela” che potrebbero procurare non pochi danni alle forze dell’IDF. Oltre a questi, Hamas è venuto in possesso anche di razzi “Grad B”, meglio conosciuti come “Katyusha”, da 122 millimetri. Il Partito di Dio era già in possesso di mitragliatrici pesanti “Dshk”, molti tipi di esplosivo e qualche razzo RPG.

Non solo razzi ma anche attrezzature da guerra sofisticate come visori notturni, sistemi radio di tipo militare e telescopi, il fatto che queste armi siano cadute nelle mani di Hamas ha poi avuto un effetto di livellamento dei prezzi delle armi nella Striscia di Gaza verso il basso. Inoltre, stando a fonti militari, è possibile che il Partito di Dio decida di aumentare il numero degli effettivi nel suo esercito.