Home News Hamas prepara l’assalto al confine con Israele

Hamas prepara l’assalto al confine con Israele

0
1

Secondo quanto riportato dal quotidiano israeliano Hareetz Daily, le scorte di benzina sarebbero finite a Gaza nel corso del fine settimana. Ora l'esercito israeliano teme che Hamas possa organizzare le proteste dei palestinesi lungo il confine, causando una situazione potenzialmente pericolosa.

Secondo Hareetz l'IDF avrebbe già mandato rinforzi lungo il confine per evitare che si ripresenti una situazione come quella dello scorso mese quando centinaia di migliaia di palestinesi (e insieme a loro molti terroristi) si sono rifugiati in Egitto passando per Rafha, dopo che gli uomini di Hamas avevano fatto saltare il muro che separava i territori palestinesi dall'Egitto.

Intanto, secondo fonti mediche, tre giovani palestinesi sono stati uccisi durante il raid dell'esercito israeliano nel nord della Striscia di Gaza, non è ancora chiaro se si tratti di combattenti o di semplici civili. L'episodio sarebbe avvenuto vicino a Beit Hanun, secondo un portavoce dell'esercito israeliano, i tre facevano parte di un gruppo di guerriglieri in procinto di lanciare colpi di mortaio verso Israele. “Secondo le nostre informazioni, coloro i quali sono stati colpiti erano armati”, ha precisato il portavoce.

In merito ai continui lanci di razzi Kassam verso Sderot da parte die militanti di Hamas, il sindaco della cittadina bersagliata ha recentemente dichiarato di voler dialogare con l'organizzazione terrorista palestinese: “Voglio dire ad Hamas, date spazio al cessate il fuoco, fermate il lancio di razzi per i prossimi dieci anni e vediamo cosa succede”, ha dichiarato Eli Moyal che ha aggiunto: “Per me la cosa più importante è la vita e sono pronto a fare ogni cosa per tutelarla. Sono pronto anche a negoziare con il diavolo”.





  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here