Il Cav., l’inchiesta di Bari e il Fr(is)ullatore di Massimo D’Alema

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Il Cav., l’inchiesta di Bari e il Fr(is)ullatore di Massimo D’Alema

06 Luglio 2009

“Quando persi le regionali me ne sono andato e basta” Dice Massimo D’Alema all’Unità (6 luglio) Se ne è andato e basta? E quello che oggi rompe le scatole a tutti in lungo e in largo, sarebbe un suo avatar?

“Per migliorare le cose al governo basterebbe avere un terzo del coraggio che avemmo nel 1996 imponendo l’eurotassa” Dice Pierluigi Bersani alla Stampa (6 luglio) Quella di mettere tasse per Bersani è più che una scelta, più che una vocazione, è una fissazione

 “I due terzi di queste richieste erano di prostitute” Dice Roberto Calderoli al Corriere della Sera (6 luglio) Due terzi delle badanti prostitute? Da qui quei vergognasi sorrisetti di tanti vecchietti badati?

“L’immagine di Berlusconi è degradata sulla scena internazionale” Dice Massimo D’Alema alla Repubblica (6 luglio) Si dice che quando uno è in grande difficoltà mette la “merda nel ventilatore” per coinvolgere tutti. Max la mette nel Fr(is)ullatore