Home News Il direttore dell’Humanitas: “Non parliamo solo di Covid, saltati milioni di esami oncologici”

Numeri drammatici

Il direttore dell’Humanitas: “Non parliamo solo di Covid, saltati milioni di esami oncologici”

0
218

“Drammatici”. Così l’immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico dell’Humanitas, intervistato da “La Stampa”, definisce i numeri sul cancro. Già, perché nonostante non vi sia nessun bollettino quotidiano a darne conto, come già segnalato da questo giornale, una strage silenziosa si va consumando non “con” il Covid, ma a causa del Covid che nell’immaginario collettivo sembra aver debellato e soppiantato tutte le altre malattie.

Non è così, e Mantovani lo spiega con chiarezza. “Non dobbiamo parlare solo di coronavirus”, afferma. E i numeri, “drammatici” per l’appunto, parlano chiaro: “Nei mesi scorsi – spiega – abbiamo perso un milione e mezzo di esami senologici e ci sono dati simili su altri tumori. Le persone hanno paura di ospedali e ambulatori e questo provoca danni enormi, mentre tutto si può fare in sicurezza”.

Per fronteggiare il Covid, il direttore dell’Humanitas sposa la linea della protezione delle fasce deboli senza fermare la vita, le attività, l’istruzione. Tutelare il più possibile gli anziani, dunque, e non rinchiudere in casa la popolazione. Questo, fra l’altro, per Mantovani “ci ricorda l’importanza di altre patologie” e di “evitare il lockdown generalizzato”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here