Il Pm Forleo: “Non ho paura di morire”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Il Pm Forleo: “Non ho paura di morire”

18 Ottobre 2007

Dopo la minaccia ricevuta nel corso della giornata di ieri, un proiettile cal.38 special in una busta gialla, il giudice milanese Clementina Forleo si confessa: “Non ho paura di morire”.

La busta conteneva anche un messaggio: “Nemici della libertà, la prossima sarà reale” ed una stella a cinque punte, simbolo delle Brigate Rosse, ma disegnata in modo sbagliato. La stessa missiva era stata recapitata anche al magistrato di Catanzaro, Luigi De Magistris.

In seguito alla posta, la casella di posta elettronica della Forleo è stata intasata dai messaggi di amici e colleghi che esprimevano la loro solidarietà, ma il giudice milanese è stata chiara in merito ed ha affermato di non accettare messaggi ipocriti: “Respingo al mittente la solidarietà di taluni soggetti indirettamente responsabili del mio isolamento e di quel che mi sta accadendo”. La frase ha naturalmente sortito un effetto alla dinamite e negli ambienti politici, ora ci si chiede a chi si riferiva.