Immacolata, il Papa all’alba a sorpresa in piazza di Spagna con i Vigili del Fuoco

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Immacolata, il Papa all’alba a sorpresa in piazza di Spagna con i Vigili del Fuoco

08 Dicembre 2020

Non sappiamo se sia stato un “blitz” premeditato, per onorare il tradizionale atto di venerazione dell’8 dicembre senza causare assembramenti, o una decisione dell’ultimo momento sulla spinta dei tanti laici che in questi giorni, dispiaciuti per l’annullamento della visita papale in piazza di Spagna, si erano organizzati per esserci comunque, in qualche modo.

Sia come sia, i fedeli capitolini (e non solo) si sono svegliati questa mattina con una buona notizia e con una bella immagine: Francesco alle ore 7, alle prime luci dell’alba di questa giornata uggiosa, in piazza di Spagna ci è andato, insieme ai Vigili del Fuoco, e – come fa sapere il direttore della Sala Stampa Vaticana Matteo Bruni – ha deposto un mazzo di rose bianche alla base della colonna di Trinità dei Monti dove si trova la statua della Madonna “e si è rivolto a lei in preghiera, perché vegli con amore su Roma e sui suoi abitanti, affidando a Lei tutti coloro che in questa città e nel mondo sono afflitti dallo scoraggiamento”.

Dopo qualche minuto il Pontefice ha lasciato piazza di Spagna e ha raggiunto Santa Maria Maggiore, dove ha pregato davanti all’icona di Maria Salus Popoli Romani e celebrato la messa nella Cappella del Presepe.