Immigrati. Commissione Ue pronta ad aiutare l’Italia

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Immigrati. Commissione Ue pronta ad aiutare l’Italia

15 Febbraio 2011

La commissaria Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom è "in stretto contatto" con l’agenzia europea per il controllo delle frontiere, Frontex, e si è detta pronta "a lanciare una propria missione" per aiutare l’Italia a far fronte al flusso di immigrati provenienti dalla Tunisia. Lo ha detto il portavoce della commissaria Michele Cercone.

"La Commissaria ha già identificato una serie di concrete misure per rispondere ai bisogni dell’Italia, ovviamente nell’ambito delle proprie competenze", ha precisato il portavoce. La Commissione Ue ha ricevuto la lettera dell’Italia che chiede un intervento europeo per gestire il flusso straordinario di immigrati sulle sue coste ed è pronta ad assicurare "assistenza finanziaria" nell’ambito dei fondi europei disponibili per rifugiati e frontiere.

L’aiuto "può essere reso disponibile abbastanza rapidamente", ha assicurato Michele Cercone senza però precisare l’ammontare dei fondi. L’Italia ha chiesto aiuti per 100 milioni di euro.