Home News Immigrazione, Bari: fuga clandestini da Cpt

Immigrazione, Bari: fuga clandestini da Cpt

0
36

Trentadue immigrati clandestini di nazionalità egiziana sono riusciti a fuggire dal Centro di prima accoglienza del rione San Paolo di Bari dopo tafferugli con le forze dell'ordine.

Lo si è appreso dal questore di Bari Francesco Speranza. Altri quattro loro connazionali, nello scavalcamento del muro di cinta della struttura, sono rimasti feriti e sono stati ricoverati in ospedale. Quattro egiziani, inoltre, sono stati arrestati con le accuse di lesioni, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblici ufficiali. Negli scontri con gli immigrati, sono stati 15 gli agenti di polizia, i carabinieri e le guardie di Finanza che hanno riportato lievi ferite e contusioni. A quanto si è appreso, il gruppo di egiziani era giunto da Lampedusa e negli ultimi giorni aveva tentato più volte di fuggire dal centro. 

Secondo una ricostruzione dell'accaduto fatta dagli investigatori, sono stati circa un centinaio gli egiziani che hanno tentato di fuggire dal centro di permanenza temporanea di Palese, alla periferia del capoluogo. Gli extracomunitari erano giunti da Lampedusa negli ultimi giorni. Nella circostanza sono intervenuti agenti della vigilanza, della Questura, delle sezioni squadra mobile, reparto mobile e ufficio immigrazione, carabinieri e militari della Guardia di finanza che hanno tentato di contenere la fuga. Nonostante questi interventi, trentasei cittadini egiziani sono riusciti ad allontanarsi e far perdere le proprie tracce. A conclusioni di indagini, agenti della squadra mobile hanno arrestato quattro cittadini extracomunitari egiziani, tra i più facinorosi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here