Home News Immigrazione. Calderoli risponde a Fini: “Stronzo anche chi illude gli stranieri”

Immigrazione. Calderoli risponde a Fini: “Stronzo anche chi illude gli stranieri”

0
1

"Fini ha perfettamente ragione a dire che è stronzo chi dice che lo straniero è diverso. Ma è altrettanto stronzo chi illude gli immigrati". Così risponde il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, interpellato sulle affermazioni del presidente della Camera che in mattinata ha incontrato un gruppo di giovani stranieri.

"È infatti una stronzata, per usare il linguaggio di Fini - spiega Calderoli -, illudere gli extracomunitari che il nostro è il Paese di 'Bengodi' e che c'è lavoro per tutti, visto che il lavoro manca in primo luogo ai nostri cittadini. Fare questo è pura demagogia e allora si spalancano le porte a migliaia di persone destinate a finire nella rete delle illegalità, della criminalità o dello sfruttamento". "E non è dando il voto - aggiunge - che si risolvono i problemi dell' integrazione".

"Uguali sì - conclude Calderoli - lo sono tutti gli uomini quando nascono, ma l' integrazione e l'accoglienza prevedono non delle belle frasi ma degli atti concreti e molta intelligenza nel sapere costruire. E, per finire, l'uguaglianza d'origine prevede che ci sia anche un cammino di civiltà condivisa, senza la quale si crea solo lo scontro tra popoli e tra culture".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here