Home News Iran: nuova esecuzione in pubblico

Iran: nuova esecuzione in pubblico

0
59

L'agenzia Irna riferisce di un'altra impiccagione avvenuta a Gonbad Kavus nel sud-est del Paese. Nasser Mohammad Khani, questo è il nome dell'ultimo condannato a morte per avere ucciso due mesi fa un agente di polizia, intento nella 'campagna contro l'immoralità' avviata dalle forze dell'ordine.

A Kerman, invece, il capo della polizia locale, Mohammad Reza Eshagi, parlando ai fedeli nella moschea principale della città, ha annunciato che 12 criminali arrestati nella stessa campagna saranno presto giustiziati. Non si sa se in pubblico o meno.

Dall'inizio dell'anno sono state 149, secondo notizie di stampa e testimonianze, le esecuzioni capitali avvenute in Iran, di cui molte in pubblico. Il primo agosto erano stati impiccati dieci uomini, di cui sette sulla pubblica piazza a Mashhad, nell'est del Paese, che erano stati condannati per reati quali rapina, «banditismo, sequestro di persona, violenza carnale e atti contro la moralità».

Altri 16 erano stati giustiziati in due impiccagioni collettive nel carcere di Evin a Teheran nella settimana tra il 15 e il 22 luglio.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here