Home News Iraq: 23 insorti uccisi a Ramadi, autobomba a Kirkuk

Iraq: 23 insorti uccisi a Ramadi, autobomba a Kirkuk

0
21

Secondo un comunicato stampa del comando militare americano, le forze di sicurezza irachene e l'esercito Usa avrebbero ucciso 23 insorti a sud di Ramadi, durante una battaglia durate circa 48 ore, tra sabato e domenica. È di oggi invece la notizia di un'autobomba esplosa nella città di Kirkuk, nel territorio a nord dell'Iraq, che avrebbe provocato la morte di almeno due persone.

 Durante la nottata di sabato, nella provincia di Anbar nell'Iraq occidentale, un gruppo di terroristi che viaggiavano su due camion ha aperto il fuoco contro una postazione Usa vicino Donkey Islan, sul fiume Eufrate.

A seguito dell'attacco alcuni elicotteri Usa hanno aperto il fuoco sui camion degli insorti che sono stati poi ritenuti pieni di munizioni ed esplosivi. La mattina seguente sono stati ritrovati i corpi di almeno 22 insorti di cui sette indossavano giacche cariche di tritolo. A quanto pare gli scontri sono poi continuati durante il pomeriggio di domenica.

Lo scorso ottobre Ramadi era stata proclamata la capitale dello Stato Islamico dell'Iraq da al-Qaida, ma ora la città è saldamente in mano alla truppe irachene e americane.

Secondo quanto riferito da fonti di polizia locali, sarebbero almeno due le autobomba esplose nella città di Kirkuk a causa delle quali due persone avrebbero perso la vita%2C mentre altre diciassette sarebbero rimaste ferite.

L'esplosione avvenuta nel quartiere di Kirkuk denominato al-Wasiti era destinata ad uccidere il capo della polizia locale, Adnan Abdallah. La bomba ha infatti provocato danni a due macchine della polizia e ad un mercato locale. Secondo il colonnello Adil Zenain Abideen: “tra i morti c'era una donna e tra i feriti tre bambini e cinque poliziotti. Il capo della polizia è riuscito a fuggire dall'attentato”.

 A Baghdad, invece,un elicottero Usa è stato abbattuto dagli insorti ma i suoi due piloti sono riusciti a salvarsi, a renderlo noto è stato il comando militare Usa: "Un nostro Apache AH-64 e' giunto in soccorso dei piloti dopo che il loro elicottero OH-58D Kiowa attack era stato abbattuto a sud di Baghdad".   L'elicottero danneggiato è stato poi distrutto da due bombe a guida laser scagliate da un caccia.


 







  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here