Home News Iraq: 7 mila rifugiati negli Stati Uniti

Iraq: 7 mila rifugiati negli Stati Uniti

0
26

Su richiesta dell’Unhcr (l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati), Washington ha aperto a settemila rifugiati iracheni per l’anno fiscale 2007, cioè a partire dal settembre prossimo.

Nonostante manchino ancora mesi all’entrata in vigore del provvedimento, sono già cominciate le interviste ai richiedenti da parte del dipartimento della Sicurezza interna americano. Finora sono state 300 le persone ascoltate e di queste sono state approvate 59 domande. Dal dipartimento di Stato ritengono che effettivamente arriveranno negli Stati Uniti meno iracheni rispetto alle attese. Il motivo, secondo il vice portavoce del Dipartimento di Stato, Tom Casey, è che “solo la metà dei richiedenti sarà realmente pronta a partire per la fine dell’anno fiscale”. Inoltre, rispetto al 2006 c’è stato un rallentamento nelle interviste, in quanto sono state introdotte ulteriori procedure di controllo per motivi di sicurezza.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here