Iraq: attacco Usa a Sadr city, quattro morti

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Iraq: attacco Usa a Sadr city, quattro morti

10 Aprile 2008

Quattro persone sono rimaste uccise e sei
ferite dagli elicotteri statunitensi a Sadr City, quartiere a
maggioranza sciita di Baghdad.

Lo ha annunciato la polizia
irachena.

Tra i morti ci sono due fratelli di sette e nove anni, hanno
chiarito le forze dell’ordine. L’esercito Usa ha confermato che
due missili Hellfire sono stati lanciati contro uomini armati che
stavano sparando ai soldati; ha aggiunto che quattro ribelli sono
stati uccisi.

Sadr City è il quartiere a maggioranza sciita di Baghdad
ritenuto la roccaforte dell’Esercito al Mahdi, la milizia fedele
al leader radicale sciita Muqtada al Sadr.