Home News Iraq. Hill: “Usa aiuteranno iracheni a garantire elezioni trasparenti”

Iraq. Hill: “Usa aiuteranno iracheni a garantire elezioni trasparenti”

0
47

Gli Stati Uniti "aiuteranno gli iracheni a garantire elezioni parlamentari trasparenti e giuste" il prossimo gennaio. Lo ha dichiarato l'ambasciatore americano a Baghdad, Christopher Hill. "Ci siamo interessati alla questione del progetto di legge elettorale, ma siamo ancor più interessati ad offrire aiuto alla Commissione elettorale irachena per organizzare un processo elettorale ben riuscito, garantendo trasparenza e giustizia", ha detto l'ambasciatore, il quale ha precisato che l'attenzione da parte del suo paese per le questioni rachene non significa un'intromissione nei suoi affari interni.

"Non ci siamo intromessi nella politica irachena, il nostro ruolo rispetto alla legge elettorale e ai problemi che ha suscitato è stato puramente consultivo", ha sottolineato Hill. "Non abbiamo mai fatto pressioni per accelerare il varo della legge", ha aggiunto. Il Parlamento iracheno ha approvato ieri con 141 voti a favore su 196 la controversa legge elettorale, che tanto dibattito ha suscitato tra i gruppi politici, soprattutto per quel che riguarda la questione del voto nella contesa provincia di Kirkuk.

A tale proposito, i deputati hanno stabilito che le elezioni in questa provincia si svolgeranno a gennaio, come nel resto del paese, sulla base del sistema della lista aperta, che prevede la possibilità di votare tutta la lista o uno dei suoi candidati, e secondo il registro degli elettori del 2009. Il presidente Usa Barack Obama ha definito questo passo del Parlamento come un "promemoria del fatto che i nemici del popolo iracheno sono destinati al fallimento".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here