Iraq, morti 4 soldati inglesi

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Iraq, morti 4 soldati inglesi

06 Aprile 2007

Nonostante l’uccisione di 4 soldati, e il ferimento di un quinto membro della pattuglia inglese, nell’attentato di ieri a Basra, il Ten. Colonnello Kevin Stratford-Wright ha dihciarato che la situazione è “difficile, ma le cose non stanno andando in rovina”.
La bomba che ha ucciso i  militari nella città nel sud dell’Iraq, ha travolto un interprete civile. Ancora non si conoscono i particolari dell’attentato né degli attentatori, e anche Tony Blair si è rivelato cauto nel formulare accuse precise all’Iran, anche se ha comunque accusato il paese di “supportare e finanziare con armi il terrorismo iracheno”.