Israele definisce Gaza “entità nemica”, Hamas “è guerra”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Israele definisce Gaza “entità nemica”, Hamas “è guerra”

Israele definisce Gaza “entità nemica”, Hamas “è guerra”

19 Settembre 2007

Il consiglio per la sicurezza d’Israele ha
dichiarato oggi la striscia di Gaza, controllata da Hamas, una “entità
nemica”, aprendo la strada a tagli al carburante e ad altri generi di
rifornimento sul territorio. Il portavoce di Hamas a Gaza, Fawzi Barhoum,
equipara la decisione di Israele a una “dichiarazione di guerra”.

“Il loro obiettivo è far morire di
fame la nostra gente e costringerci ad accettare soluzioni umilianti che
verranno proposte nella cosiddetta conferenza di pace di novembre”, ha
aggiunto Barhoum, facendo riferimento all’incontro promosso dagli Stati Uniti
che si dovrebbe tenere tra due mesi.

“Se Israele deciderà di riprendere le
azioni militari contro Gaza saremo pronti ad affrontarli. Non ci arrenderemo, e
combatteremo insieme al nostro popolo”, ha detto Barhoum.