Italiani nel mirino del terrorismo jihadista

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Italiani nel mirino del terrorismo jihadista

Italiani nel mirino del terrorismo jihadista

24 Luglio 2008

Ci sono anche gli italiani tra quelli che vengono indicati su un sito web integralista islamico come i bersagli da preferire, da parte di cellule terroristiche jihadiste, per eseguire rapimenti.

Il centro studi americano Jamestown Foundation ha intercettato su un forum online utilizzato dall’estremismo islamico un manuale di ”terrorismo urbano”, completo di istruzioni logistiche su sequestri e assassinii.

Sul sito, un presunto terrorista che si presenta come Abu Hajar Abdul al-Moqrin ha indicato anche una lista di obiettivi da colpire: i primi della lista sono gli ebrei di Israele e degli Usa, poi quelli di Gran Bretagna e Francia. Seguono ”i cristiani, specialmente quelli di Usa, Gran Bretagna, Spagna, Australia, Canada e Italia”.