Home News Kosovo, Onu: “La Serbia non ostacoli le elezioni”

Kosovo, Onu: “La Serbia non ostacoli le elezioni”

0
10

La missione Onu in Kosovo (Unmik) ha lanciato un monito al governo di Belgrado affinchè non impedisca alla popolazione serba del Kosovo di partecipare alle votazioni per il rinnovo del parlamento che si terranno il 17 novembre.

Le elezioni legislative si svolgeranno in concomitanza con le amministrative. Il nuovo parlamento (120 seggi), a sua volta, sarà chiamato a designare il presidente ed il primo ministro kosovari .

Alcuni candidati serbi hanno rinunciato a partecipare alla tornata elettorale dopo aver ricevuto minacce telefoniche, secondo la missione Onu, e per questo "ci si aspetta che Belgrado non ostacoli la partecipazione dei serbi del Kosovo al voto".

"L'Unmik ha ricevuto alcune informazioni su attività messe in atto da Belgrado e dai rappresentanti della comunità serba del Kosovo che hanno l'obiettivo di scoraggiare i serbi a partecipare alle elezioni", ha dichiarato alla stampa Alexandre Ivanko, portavoce dell'Unmik. "Siamo entrati in possesso di molti comunicati che possono essere definiti soltanto come minacce o intimidazioni alla popolazione che desidera votare", ha aggiunto Ivanko.




  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here