Home News La Russia apre inchiesta su Litvinenko

La Russia apre inchiesta su Litvinenko

0
54

Il servizio di sicurezza federale russo ha aperto un’inchiesta per provare le accuse avanzate nei confronti di  Alexander Litvinenko, ex-agente KGB, morto l’anno scorso in circostanze ancora poco chiare. Secondo la sicurezza russa, infatti, Litvinenko sarebbe stato un agente del servizio segreto britannico MI6.

L’inchiesta è stata aperta dopo le dichiarazioni di Andrei Lugovoy, ex-impiegato KGB, che sarebbe stato contattato da Litvinenko per spiare il presidente Vladimir Putin per conto dell’MI6. Lugovoy stesso è accusato in Inghilterra di aver avvelenato Litvinenko in un ristorante sushi a Londra il 1 novembre 2006. La vicenda ha causato una crisi diplomatica tra Londra e Mosca. Il governo russo ha detto che la costituzione non gli permette di autorizzare l’estradizione di Lugovoy in Inghilterra. Lugovoy nega di essere coinvolto nell’assassino di Litvinenko.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here