Libano, conclusi i funerali del deputato cristiano Ghanem

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Libano, conclusi i funerali del deputato cristiano Ghanem

21 Settembre 2007

Si  sono conclusi a
Beirut i funerali di Antoine Ghanem, il deputato del partito cristiano
antisiriano delle Falangi ucciso due giorni fa in un attentato insieme a due
guardie del corpo.

 Durante la cerimonia,
in una chiesa gremita del Sacro Cuore, ha preso la parola l’ex presidente
libanese Amin Gemyael per mettere in guardia contro il rischio che la mancata
elezione di un nuovo capo dello Stato sfoci in un vuoto di potere e nella
spartizione del Libano. ‘”Temo che il boicottaggio conduca a un vuoto di potere
e alla spartizione”, ha affermato  Gemayel.

L’attentato a del deputato cristiano è avvenuto a pochi
giorni dall’apertura della seduta parlamentare per l’elezione del presidente
della Repubblica prevista per martedì della prossima settimana.