Home News Libano: Israele chiede “ruolo più attivo” per Unifil

Libano: Israele chiede “ruolo più attivo” per Unifil

0
38

Israele ha intrapreso un'iniziativa diplomatica con l'obiettivo di ottenere alcune modifiche del mandato Unifil, la forza internazionale di pace che opera in Libano, soprattutto per rafforzare i pattugliamenti nelle aree urbane a sud del Paese guidato da Fouad Siniora.

Lo rivela il quotidiano israeliano “Jerusalem Post”.

Il mandato Unifil scade alla fine del mese e il Consiglio di Sicurezza ne discuterà il rinnovo a partire dal 16 agosto. Le principali richieste di Israele riguardano l'aumento della presenza dei soldati della missione internazionale nelle città e nei villaggi del Libano e l'assunzione di un ruolo più attivo da parte della forza di pace Onu. Il primo ministro israeliano, Ehud Olmert, in un discorso agli studenti del National Security College, ha sottolineato che "i risultati di Unifil dimostrano come una forza internazionale possa essere efficace con un giusto mandato e una giusta composizione di forze". Olmert ha aggiunto che "le truppe tedesche, francesi e italiane sono più efficaci di quelle inviate da Paese musulmani come l'Indonesia e la Malesia". In passato Israele aveva sottolineato la necessità di un mandato più forte per la missione dell'Onu. Per Gerusalemme i caschi blu dovrebbero fermare il traffico di armi e collaborare nella caccia ai terroristi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here