Home News M.O. Hamas: “Inviare nuove navi per rompere embargo Gaza”

M.O. Hamas: “Inviare nuove navi per rompere embargo Gaza”

0
6

Un appello agli attivisti filopalestinesi di tutto il mondo affinché continuino a inviare loro navi di aiuti umaniteri verso Gaza è stato rivolto oggi da Hamas, il movimento che controlla il Territorio palestinese su cui Israele ha imposto l'embargo.

L'appello, fatto circolare con un comunicato diffuso tra i giornalisti, arriva dopo che la nave Amalthea, inviata da una fondazione libica a Gaza, ha deciso alla fine di attraccare nel porto egiziano di el-Arish. La devizione della rotta di Amalthea, che Hamas imputa a Israele, è per il movimento islamico "un evidente atto israeliano di pirateria e terrorismo, praticato in acque internazionali innanzi agli occhi della comunità internazionale".

Già ieri Ismail Haniyeh, alla guida del governo di Gaza, aveva commentato la vicenda, affermando che non è sufficiente allentare l'embargo a Gaza - come Israele ha deciso di fare a maggio, in seguito all'attacco alla prima flottiglia per Gaza, costato la vita a nove attivisti - ma bisogna rimuoverlo del tutto. "Quello che volgiamo è che si metta fine completamente (all'embargo, ndr), inviando nuove flottiglie e convogli arabi e islamici, mettendo sotto processo Israele e mostrando a tutti la sofferenza della popolazione palestinese di Gaza", ha detto Haniyeh.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here