Home News M.O. La fondazione Gheddafi insiste: “La nave libica andrà a Gaza”

M.O. La fondazione Gheddafi insiste: “La nave libica andrà a Gaza”

0
29

La nave libica carica di aiuti umanitari per le popolazioni della Striscia di Gaza, salpata ieri sera dalla Grecia, si sta dirigendo verso il porto di Gaza nonostante i numerosi avvertimenti delle autorità israeliane. Lo ha annunciato un rappresentante della Fondazione Gheddafi che ha promosso l'iniziativa.

Parlando da bordo della "Amalthea" con un telefono satellitare, Mashallah Zwei della Fondazione Gheddafi, ha dichiarato: "Ci dirigiamo verso Gaza. Non cambieremo direzione". Secondo la fonte questa mattina il cargo si trovava "non lontano dall'isola di Creta e dovrebbe raggiungere Gaza nel giro di due giorni".

Interrogato sull'atteggiamento che il personale della nave assumerà in caso di intervento militare israeliano, Zwei ha spiegato che la Fondazione "non cerca il confronto o la provocazione": "Per il momento - ha aggiunto - cerchiamo solo di far arrivare gli aiuti a Gaza".

Nella sua ultima messa in guardia contro la possibilità che il cargo attracchi al porto di Gaza, Israele ha detto che non consentirà alla nave di forzare il blocco marittimo; in caso contrario sarà ordinato alla marina militare di intercettarla e scortarla al porto di Ashdod, a sud di Tel Aviv. Sull'"Amalthea", che batte bandiera moldava, risultano presenti 12 membri di equipaggio e 15 attivisti libici.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here