Difesa della vita

Macron promuove l’agenda abortista? Lo scoop pro life sul G7

1
2290

Doveva essere l’occasione per sdoganare l’aborto oltre il quinto, sesto, ottavo mese di gravidanza: il presidente francese Emmanuel Macron ci ha provato al G7, ma Donald Trump ha bloccato la fuga in avanti. Stando a quanto riferisce ‘Notizie pro Vita’ Macron poteva contare sull’appoggio di Justin Trudeau, premier canadese ultra-progressista, ma il presidente Usa da sempre vicino alle istanze pro life, ha fermato la proposta. Una mozione passata sotto silenzio, quella avanzata da Macron a Biarritz 2019, ma che dopo qualche giorno è arrivata sulle pagine di alcuni quotidiani. Il documento di Macron pro aborto avrebbe proposto “ai leader mondiali di rimuovere tutte le tutele legali del concepito e consentire così l’aborto fino alla nascita”. Non sarebbero più esistiti limiti giuridici per l’aborto, insomma. Una deriva che il presidente americano ha fermato sul nascere.

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here