Home News Mastella: “Al Governo diamo un appoggio esterno”

Mastella: “Al Governo diamo un appoggio esterno”

0
3

Al Governo "daremo appoggio esterno. Non abbiamo ministri, quindi sarà appoggio esterno". Lo ha detto il segretario dell'Udeur, Clemente Mastella.

Il leader dell'Udeur ha poi spiegato che non si è di fronte ad una crisi politica, bensì ad una "crisi di sistema", in presenza di "un gruppo di magistrati che se vuole mandare a casa un governo lo può fare".

"Al procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere - ha aggiunto - voglio dire che ho parlato in qualità di senatore e chiedo rispetto. Ho una infinita serenità, sono come la Repubblica di Venezia, Serenissimo. Un magistrato deve applicare la legge, che certo vale per tutti. Ma gli italiani hanno avuto un esempio di come non si debba essere magistrati nel nostro Paese".

Le prime parole della conferenza stampa di Clemente Mastella da Ceppaloni non sono comunque state per il caso che vede coinvolti lui e la moglie. Sono invece state  un'attestazione di solidarietà a Benedetto XVI per il mancato intervento all'inaugurazione dell'anno accademico all'università La Sapienza di Roma. "E domenica sarò in piazza con lui e con i cattolici italiani" ha spiegato Mastella. Che subito dopo ha annunciato di aver confermato a Prodi le sue dimissioni "per la mia onorabilità, perché non voglio sentirmi uno della casta. Voglio essere un cittadino comune nel giudizio rispetto alla magistratura".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here