Home News Mastella si chiede: Perché tanta attenzione su mia moglie?

Mastella si chiede: Perché tanta attenzione su mia moglie?

0
5

"Tra tante mogli che vanno avanti, perchè solo a mia moglie si rivolge tanta attenzione?". Lo ha detto Clemente Mastella, durante la conferenza stampa tenuta a Benevento.

"Tutta la mia famiglia - ha aggiunto il leader dell'Udeur - è stata messa sotto controllo. Quando divenni ministro della Giustizia, Cossiga mi disse: da ora te e la tua famiglia sarete intercettati; Cossiga aveva ragione".

In realtà, le prime parole della conferenza stampa di Clemente Mastella da Ceppaloni non sono comunque state per il caso che vede coinvolti lui e la moglie. Sono invece state  un'attestazione di solidarietà a Benedetto XVI per il mancato intervento all'inaugurazione dell'anno accademico all'università La Sapienza di Roma.

"E domenica sarò in piazza con lui e con i cattolici italiani" ha spiegato Mastella. Che subito dopo ha annunciato di aver confermato a Prodi le sue dimissioni "per la mia onorabilità, perché non voglio sentirmi uno della casta. Voglio essere un cittadino comune nel giudizio rispetto alla magistratura".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here