Milano. Vuole diventare carabiniere e si fa il tesserino da solo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Milano. Vuole diventare carabiniere e si fa il tesserino da solo

28 Gennaio 2009

Un’ammirazione smisurata per l’Arma dei Carabinieri. È questo che ha portato un 32enne milanese a falsificarsi un tesserino e fingersi un militare. Un gesto che gli è costato una denuncia.

L’episodio è avvenuto ieri, in via Zavattari a Milano, alle 13.30. Il ragazzo, qualche precedente per rissa e una passione per la palestra, è stato fermato per un semplice controllo. Ai militari, però, ha mostrato un tesserino che li ha insospettiti.

È bastato poco per capire che di fronte non avevano un collega, ma un millantatore. "Volevo fare il carabiniere. Io vi ammiro" sono state le frasi pronunciate prima che gli perquisissero l’appartamento.

A confermare la sua passione è stato un cappello dell’Arma in bella vista. I militari hanno trovato anche 42 confezioni di anabolizzanti.