Home News Montagna. Valanga sul Gran Sasso, 2 escursionisti romani dispersi

Montagna. Valanga sul Gran Sasso, 2 escursionisti romani dispersi

0
1

Una valanga ha travolto oggi due escursionisti sul versante aquilano del massiccio del Gran Sasso, non lontano da Campo Imperatore, mentre una terza persona è riuscita a salvarsi e a dare l'allarme. Al momento non si hanno notizie dei dispersi.

"Sappiamo che sono due romani, un uomo e una donna, presi da una valanga di vaste proporzioni su un traverso, mentre salivano verso il Monte Aquila", ha detto Vittorio Miconi, presidente del Centro turistico del Gran Sasso a Sky Tg24.

"Un ragazzo che faceva parte del gruppo si è salvato e ha dato l'allarme", ha aggiunto. "I soccorsi sono scattati subito, la zona della valanga è stata individuata, ma le condizioni sono proibitive per la nebbia e il forte vento".

Il responsabile turistico si è poi lamentato del fatto che i tre escursionisti, pur ben equipaggiati, erano stati sconsigliati dal personale della funivia che sale a Campo Imperatore - punto di partenza delle ascensioni alle vette del Gran Sasso - di proseguire.

"La giornata era negativa fin dall'inizio, tutti gli impianti di sci sono rimasti chiusi, la loro è stata una grande imprudenza", ha commentato. Sarebbero infatti tre, secondo le informazioni del Corpo Forestale, le valanghe che si sono verificate in Abruzzo oggi. Oltre a quella sul Gran Sasso, c'e' stata una slavina a Pescasseroli (L'Aquila) che non ha avuto conseguenze, e una a Roccaraso (L'Aquila) che ha causato il ferimento di una persona.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here