Mutui, Draghi: “Importante la stabilità monetaria”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mutui, Draghi: “Importante la stabilità monetaria”

21 Settembre 2007

“Essere credibili nel garantire la
stabilità dei prezzi è più importante nei periodi di volatilità dei mercati
perché ciò fornisce un solido ancoraggio alle aspettative nel medio termine”.
Lo ha detto il Governatore di Bankitalia Mario Draghi.

Il governatore della Banca di Italia è
intervenuto oggi al convegno per celebrare il cinquantenario della Bundesbank. “Stiamo
celebrando – ha affermato Mario Draghi, che al convegno ha presieduto il gruppo
di lavoro su “Successo e Fallimento delle politiche monetarie fino al 1950” –
il successo di una brillante strategia politica che ha voluto porre il concetto
della stabilità dei prezzi nella Bundesbank al centro dell’euro. E la
Bundesbank ha dato questo concetto della stabilità dei prezzi a tutte le banche
centrali che fanno parte della Banca Centrale Europea”.

Il governatore di Bankitalia è dunque intervenuto sui modi diversi in cui le banche centrali stanno affrontando
questa difficile fase di turbolenze finanziarie. “Tutte le banche centrali – ha
detto – in questa congiuntura, anche se iniettano liquidità ciascuna per
ragioni diverse e secondo le rispettive cornici istituzionali vogliono
assicurarsi di essere percepite in modo tale che le loro politiche monetarie
non subiscano gli effetti” della situazione di difficoltà in cui attualmente ci
troviamo.