Mutui. Tassi in crescita del 3% ma aumentano del 5,8% i mutui casa

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mutui. Tassi in crescita del 3% ma aumentano del 5,8% i mutui casa

Mutui. Tassi in crescita del 3% ma aumentano del 5,8% i mutui casa

20 Gennaio 2010

Resta negativo in Italia il trend dei finanziamenti alle imprese a novembre, mentre aumenta quello alle famiglie e in particolare quelli per l’acquisto della casa. Su questo fronte a fine 2009 i tassi di interesse sui mutui mostrano segnali di risalita per la prima volta dall’agosto 2008. È quanto emerge dal Rapporto mensile dell’Abi.

I tassi d’interesse sul totale dei prestiti a fine 2009 scendono in media al 3,77% (3,82% a fine novembre). Ma risalgono al 2,95% (dal 2,90% a novembre) quelli sui mutui, in crescita per la prima volta dall’agosto del 2008 (erano al 5,95%, dopo un 5,92% nel luglio 2008). Si tratta di un dato elaborato come composizione tra tassi fissi e variabili, nota comunque l’ufficio studi dell’Abi, parlando di una sostanziale stabilità.

Alla fine di dicembre 2009 l’ammontare dei prestiti al settore privato del sistema bancario italiano è risultato pari a 1.550 miliardi di euro, con un flusso netto nel corso dell’anno di nuovi prestiti per 24 miliardi. I prestiti a famiglie e società non finanziarie sono risultati pari a 1.360 miliardi di euro, in crescita tendenziale del +1,6% (+1,7% a novembre 2009; +4,7% a fine 2008), contro un calo dell’1% nella media dell’Area Euro a novembre 2009. A novembre 2009 la dinamica dei finanziamenti destinati alle imprese non finanziarie è risultata in calo dello 0,5% (-1,6% a ottobre 2009; +6% a novembre 2008).

Il totale dei prestiti alle famiglie crescono del 5,8% tendenziale a novembre (+4,4% a ottobre, -0,6% a novembre 2008). La dinamica degli impieghi alle famiglie vede una crescita anche più marcata nel caso dei finanziamenti per l’acquisto di immobili, superiore al 6% a novembre (+5,6% ad ottobre 2009 e -2,2% a novembre 2008). In merito ai tassi sui finanziamenti, da segnalare come restano ai minimi storici i tassi sui prestiti in euro alle società non finanziarie sulle nuove operazioni, al 2,26% a dicembre 2009 (2,26% anche a novembre 2009, minimo storico; -226 punti base rispetto a dicembre 2008).