Home News Myanmar: La Cina su posizioni occidentali

Myanmar: La Cina su posizioni occidentali

0
55

La condanna da parte delle Nazioni Unite nei confronti della giunta di Myanmar era tesa a convincere il governo militare a risolvere da solo i problemi che si sono creati, ha fatto sapere il governo cinese quest'oggi, dando così il suo cauto parere sull'argomento.

Nel fare ciò, la cina si è accodata alle posizioni dei paesi occidentali che si sono recentemente espressi in un coro unanime di condanne nei confronti delle recenti repressioni, violenze ed incarcerazioni, portate avanti dalla "junta" militare che ha dominato il paese asiatico per 45 anni lunghi anni.

Il Consiglio di Sicurezza della Nazioni Unite aveva intimato al regime militare di Burma di liberare gli ostaggi politici e intraprendere un serio e pacifico diaolgo con il leader dell'opposizione, Aung Suu Kyi. Il governo di Beijing si era in precedenza espresso più volte in difesa della giunta di Myanmar.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here