‘Ndrangheta. Sequestrati beni per 5 milioni a cosca Forastefano a Cosenza

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

‘Ndrangheta. Sequestrati beni per 5 milioni a cosca Forastefano a Cosenza

28 Luglio 2009

Un sequestro di beni del valore di cinque milioni di euro è in corso da parte della Polizia nella Sibaritide. Si tratta di patrimonio riconducibile a un componente della famiglia Forastefano, considerata egemone nella zona e colpita dall’operazione Omnia il 10 luglio 2006.

Il personale dell’Ufficio misure di prevenzione della Questura di Cosenza sta eseguendo il provvedimento che riguarda fabbricati, un’azienda di trasporto, un conto corrente bancario e numerose automobili. Si tratta dell’ennesimo sequestro operato nei confronti della cosca cassanese.