Nigeria. Attacco all’Eni, muore dipendente Saipem

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Nigeria. Attacco all’Eni, muore dipendente Saipem

27 Settembre 2007

Nella giornata di oggi un gruppo di uomini armati ha attaccato la zona del molo adiacente alla base
Saipem di Port Harcourt, in Nigeria. In una nota dell’eni si le gge che in seguito all’attacco è stato ferito
un lavoratore della Saipem di nazionalità colombiana, che è purtroppo
deceduto subito dopo il trasporto in ospedale. Mentre risultano al momento dispersi altri due lavoratori di
nazionalità colombiana e filippina.

Eni e Saipem sono in contatto con le autoritaà nigeriane per la soluzione della vicenda dei lavoratori dispersi.