Olimpiadi 2008: la fiaccola olimpica sabato sarà nel Tibet

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Olimpiadi 2008: la fiaccola olimpica sabato sarà nel Tibet

18 Giugno 2008

Gli organizzatori della staffetta della fiaccola olimpica hanno annunciato che il simbolo dei Giochi sarà in Tibet sabato prossimo per una tappa di un giorno.

La fiaccola raggiungerà la capitale del Tibet, Lhasa, dopo aver attraversato le province del Xinjiang, nella Cina occidentale.

La fiaccola era in origine attesa in Tibet il 18 o il 19 giugno. La causa del cambiamento di programma non è stata riferita dagli organizzatori.

Violente manifestazioni nelle regioni cinesi a maggioranza tibetana sono avvenute nel marzo scorso. Sono state duramente represse da Pechino, che ha poi rafforzato il suo controllo sulla regione.

Prevista per durare tre giorni, la tappa olimpica nel Tibet è stata ridotta a una sola giornata per permettere di aggiungere una tappa nella provincia del Sichuan, devastata dal terremoto del 12 maggio.