Pakistan. Bomba davanti a scuola a Peshawar, 1 bambino morto

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pakistan. Bomba davanti a scuola a Peshawar, 1 bambino morto

19 Aprile 2010

È di un bambino morto e 10 feriti il bilancio dell’attentato che ha colpito questa mattina la città nord-occidentale pakistana di Peshawar. Secondo quanto riferisce il sito del giornale pakistano ‘Dawn’, la deflagrazione è avvenuta davanti a una scuola uccidendo un bambino di 8 anni che stava uscendo dall’istituto alla fine delle lezioni.

L’esplosione ha colpito la zona di Boharh Bazaar ed è stata provocata da un Ied (improvised explosive device) posizionato all’interno di un negozio che si trova davanti alla scuola. Per gli inquirenti è chiaro che l’obiettivo dell’attacco erano i bambini dell’istituto scolastico, frequentato anche da figli di agenti di polizia, ma non è accertato se sia stato opera dei talebani.